In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

La Storia del Viêt Nam e delle arti marziali

Il Viêt Nam

Il Viêt Nam è situato sul territorio Sud - Est dell'Asia, in estremo oriente. Questo paese occupa una grande parte dell'Indocina… E' necessario precisare che l'Indocina è composta da 3 paesi: il Laos, la Cambogia (territorio dei Khmers) e il Viêt Nam.

La frontiera del nord del Viêt Nam, tocca le provincie cinesi di Quang Dong (Canton), Quang Tay (Kouang Tsi) e Van Nam (Yun Nan). A est c'è la frontiera con il Laos e la Cambogia, a ovest è circondato dall'oceano Pacifico e il mare della Cina.
Il Viêt Nam si estende a forma di "S" per 1400 Km di mare, ha una superficie di 335.000 Km e una popolazione intorno ai 66.800.000 abitanti.

Le due parti principali sono:

Il Nord, dove il delta del Tonkin è creato dal fiume rosso (Sông Hông Hà).

Il Sud con il delta della Cocincina creato dal fiume Mekong (Sông Cuu Long).

Sono entrambe due grandi riserve agricole con coltura principalmente di riso. Al contrario il centro del Viêt Nam è stretto, costituito dalle pianure della Cordigliera Annamitica (Day Truong Son) eretta come una muraglia che separa il paese dal suo vicino, il Laos. Su questa terra arida, povera di agricoltura, la popolazione del centro vive principalmente di pesca e prodotti del mare…

Con una tale estensione la situazione climatica del Viêt Nam subisce grandi variazioni. Sebbene sottoposto al clima dei tropici e dei monsoni, il Viêt Nam del nord, umido e caldo, è influenzato dal clima del sud della Cina, con quattro stagioni ben distinte, ma anche dai diluvi frequenti a causa delle piogge abbondanti.

Il sud del Viêt Nam non ha che due stagioni, quella delle piogge e quella calda, dove l'influenza del clima marittimo è predominante. Sul suolo del Viêt Nam vivono in comunità sulle alte pianure, delle popolazioni minori, a Nord: i Muong, i Man, i Meo, i Nung, gli Yao, i Lô Lô, i Thai, i Thô… A Sud: i Moi e i Chàm.

 

foto-vecchia-vietnamOgnuna di queste comunità custodisce gelosamente il proprio stile di vita ed i propri costumi che sono in alcuni casi molto differenti da quelli Vietnamiti. Così nelle grandi città si mescolano in numero, talvolta notevole, gli immigrati Cinesi e Indiani, insediati da diversi secoli come in Cochichine dove la China-Town (Cho Lon) ospita una città intera di immigrati Cinesi, rinomati per la loro abilità nel commercio, come gli Indiani lo sono nel tessile.

 

Share