In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Progetto pilota Anti bullismo per ragazzi

Progetto Pilota anti bullismo tra gli studenti

 Lo scorso marzo è terminato il progetto pilota anti bullismo proposto dalla Associazione Sportiva ‘Progetto Asia’ alle scuole medie Perlasca di Rezzato. Questo primo intervento, grazie anche al coinvolgimento del personale docente della scuola, ha avuto un ottimo riscontro: si auspica perciò che venga inserito nell’offerta formativa dei prossimi anni. Il metodo Qwan Ki Do, unitamente a materiale cartaceo della Polizia di Stato utilizzato per la teoria, si è rivelato efficace per sviscerare dinamiche legate a questo tipo di problematica.

Si è sottolineato il valore della prevenzione e non della sola risposta fisica, insegnando altresì ai ragazzi tecniche di difesa, ma anche di disimpegno e dissimulazione.Artic-enrico2
Il progetto Qwan Ki Do quest’anno ha lavorato negli istituti Comprensivi di Botticino e Rezzato su circa 700 ragazzi dei plessi delle elementari.

Per il 2015-16, grazie all’intervento del nuovo istruttore del club Qwan Ki Do formato per interventi sui bambini, si riuscirà a collaborare con altri Istituti Comprensivi ( anche Brescia est1 e di Mezzano)

Il progetto, gratuito, si è consolidato e si sta rivelando un volano virtuoso per la stessa ASD Progetto Asia, cresciuta in credibilità e considerazione. “

 

 

Share