In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

La parola Thày Chưởng Môn PHẠM Xuân Tòng

Maestro Tong WEB800

La parola del Thày Chưởng Môn PHẠM Xuân Tòng

In occasione del 6 ° Campionato Mondiale QWAN KI DO

che si terrà nel 2015 a Bruxelles.

 

Le Competizioni nel QWAN KI DO


Dalla creazione ufficiale del QWAN KI DO nel 1981, sono state introdotte delle prove a carattere sportivo e i praticanti poterono attingere al ricco patrimonio tecnico del Metodo durante questi incontri.

Queste competizioni hanno come nobile missione di riunire i praticanti di QWAN KI DO in una manifestazione per consentire lo scambio non solo di conoscenze tecniche, ma anche e soprattutto di tessere, come in una grande tela, legami di amicizia e di fraternità senza frontiere.

Un tale evento richiede l'investimento di tutti, dal partecipante all'organizzatore passando per gli arbitri del combattimento, i giudici tecnici, le squadre mediche e di sicurezza, senza dimenticare gli allenatori nazionali, gli esperti, gli alti gradi e gli istruttori dei club e i loro dirigenti.
Perché ognuno di noi ha un ruolo da svolgere nella perfetta riuscita di questo grande evento e per onorare il QWAN KI DO.

E' certo che è sul quadrato di gara che valutiamo i valori effettivi dei competitori e il loro grado di acquisizione tecnica. Solo i praticanti sinceri, diligenti e onesti con se stessi conosceranno le gioie e i dolori che rappresentano la partecipazione a queste giornate.
Questo confronto fornisce una grande opportunità di raggiungere un perfezionamento tecnico e, eventualmente, mettersi in discussione.

Si tratta di un concorso con tutto il timore che questo può causare; è uno degli strumenti efficaci del QWAN KI DO per scoprire e testare i propri mezzi di fronte a una situazione nuova, inaspettata; il reale momento del duello, un duello che, in pochi istanti, ci fa percorrere e apprezzare le nostre conoscenze nell'arte marziale.

Questo è il minuto della verità nel quale non è più possibile imbrogliare o nascondere i difetti e le cattive abitudini!

Con un tale spirito, anche la ricerca di un titolo illusorio, che servirebbe solo a rafforzare un falso orgoglio, lascia il posto al momento, al momento giusto dove l'onore cavalleresco e quello dell’arte marziale che è il QWAN KI DO, si illuminano come la stella splendente del pastore.

Certamente una luce così stellare è abbastanza per illuminare il proprio spirito per la raccolta dei primi frutti della saggezza ...

Perché: "La strada è lunga, le radici sono amare, ma... il frutto è dolce".

Buon successo a tutti.

                                                                                                         L'anno di grazia "Ât Mùi 2015"

                                                                                                     Thày Chưởng Môn PHẠM Xuân Tòng

 

 

Share