In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Festival dell'Oriente un successo

 

Forbice Romain Matthias WEBFestival dell’Oriente un evento culturale e tecnico

27-28 aprile due giornate meravigliose e che ricorderemo per la loro intensità e per la loro energia, quella energia che ha permesso a tutti gli istruttori e praticanti che hanno partecipato di esprimersi al meglio e di resistere a due giorni faticosi ma nello stesso tempo carichi di emozioni e soddisfazioni.

Ancora una volta abbiamo risposto alle sollecitazioni che questa manifestazione dava con una professionalità indiscussa e un elevato impegno che ha portato tutti al limite della resistenza ma che ha permesso di dimostrare il nostro valore.

Sabato e domenica hanno visto, sul tatami a noi concesso un susseguirsi di lezioni e allenamenti che hanno abbracciato dalla ripetizione del programma di base agli allenamenti spinti delle Nazionali di Combattimento delle C. Nere e dei Graduati.

Catena rottura mela WEBUnica Associazione alla quale gli organizzatori della manifestazione, nella figura del Presidente della WTKA Michele Panfietti, hanno dato un tatami dalle 11 del mattino fino alle 20 della sera e alla quale hanno richiesto nell’arco delle due giornate ben nove dimostrazioni per l’alta qualità tecnica dimostrata.


Il Vu Lan, la nostra danza dell’Unicorno e la dimostrazione collegata, è stata apprezzata e la squadra guidata mirabilmente dal Tao Su Claudio Grossi ha dato vita, sul palco del Folklore e su quello dell’Oriente, alla cultura e alla tradizione insite in questa danza.

Danza Unicorno WEBLa squadra dimostrativa, impegnata sul palco delle Arti Marziali e coordinata dall’infaticabile Vo Su Angelo Taormina, ha dimostrato tutta la sua brillantezza e tecnicità regalando agli occhi di tutti quella bellezza, quella armonia e quella efficacia che sono proprie delle tecniche del Qwan Ki Do.


Ma anche il tatami ha fatto la sua parte perché per ore si sono susseguiti, lezioni dopo lezioni, i tecnici del Phuong Long Italia che grazie alla loro professionalità hanno mostrato a un pubblico numeroso e interessato, una varietà infinita di tecniche.

Si è passati così dagli allenamenti delle Nazionali di Combattimento guidate dal Tao Su Luca De Toffol e dal Vo Su Bruno Duca ai Bambini curati dal Vo Su Angelo Taormina, agli allenamenti con le armi tradizionali del Qwan Ki Do gestite con perizia dal Vo Su Ivan Barilli e dal Huan Su Daniele Parmeggiani per finire con le lezioni tecniche del Minh Su Gennaro Grancia e del Vo Su Roberto De Pasquale sempre molto particolari.

Dimostrazione Lancia Guom WEBNessuna virgola fuori posto tutto è andato come doveva e i complimenti degli organizzatori sono arrivati fin dal primo giorno.

Quindi un grazie a tutti coloro che hanno dato una aiuto perché la nostra presenza alla manifestazione non passasse inosservata, grazie agli istruttori del Phuong Long Italia che si sono messi a disposizione, grazie agli atleti che hanno sostenuto ore e ore di dimostrazioni e allenamenti e grazie ai praticanti che hanno fatto parte del pubblico e sono venuti a sostenerci.

Un ultimo grazie al Presidente della WTKA Michele Panfietti che ci ha invitato e che si è personalmente complimentato dicendoci che siamo un bel Gruppo e che ci vuole assolutamente al prossimo appuntamento di Massa Carrara.

                                                                    Direttore Tecnico Nazionale

                                                                         Roberto Vismara

 

Share